Data: 21/09/2012
 

Croccanti polpettine di baccalà in un trito di prezzemolo e timo

Venticinque croccanti bocconcini pensati per gli amanti del merluzzo sotto sale che in questa ricetta ritroveranno l'inconfondibile sapore che lo caratterizza

Croccanti polpettine di baccalà in un trito di prezzemolo e timo

Questa settimana vi presento un secondo piatto di pesce saporito a base di croccanti bocconcini di baccalà insaporiti da un trito aromatico di prezzemolo e timo. Una ricetta pensata per gli amanti del baccalà che in questa preparazione ritroveranno l'inconfondibile sapore che caratterizza il merluzzo sotto sale. La ricetta è di Giallo Zafferano e se la eseguite fedelmente è di "ottima riuscita".




Ingredienti (
per 25 polpette): 

Prezzemolo (tritato 1 ciuffo)
Aglio (1 spicchio tritato)
Pepe (q.b.)
Sale (q.b.)
Parmigiano Reggiano (80 gr)
Pane (mollica 100 gr)
Farina (q.b.)
Uova (3)
Pangrattato (q.b.)
Merluzzo (baccalà 750 gr)
Timo (qualche rametto)
Olio di semi (q.b.)

Per preparare le polpette di baccalà per prima cosa dissalate il baccalà sciacquandolo bene sotto l'acqua corrente e ponendolo a bagno per due giorni in acqua fredda e cambiando l'acqua almeno due volte al giorno. Intanto ponete in un mixer la mollica di pane, frullatela finemente e mettetela in una ciotola. Passati i due giorni, asciugate bene il baccalà e poi tagliatelo a pezzetti.
Private delle lische i filetti di merluzzo con l'aiuto di una pinzetta e tritateli finemente con un coltello, oppure metteteli nel mixer per qualche secondo.
In una ciotola capiente ponete la mollica tritata, il prezzemolo,il timo, l'aglio, il baccalà e per ultimo il parmigiano grattugiato.Unite quindi due uova e aggiustate di sale e di pepe. Mescolate bene per amalgamare il tutto in modo da ottenere un panetto compatto. Con le mani formate delle piccole palline con l'impasto e adagiatele su un vassoio.
Predisponete tre ciotole: una per la farina, una per il pangrattato e una in cui mettere un uovo sbattuto. Passate quindi le palline prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Friggete le polpette in olio di semi ben caldo. Quando le polpette saranno dorate scolatele con l'aiuto di una schiumarola e posatele su della carta assorbente in modo che perdano l'olio in eccesso.

Consiglio: le polpette di baccalà possono essere cotte anche in forno per circa 20 minuti a 180°C girandole a metà cottura.

Silvia Maria Sanges - Roma

Il link: Giallo Zafferano

Inserisci il tuo commento

* Nome
* Email
(non verrà pubblicata)
* Commento
* Codice di sicurezza

Digita qui il codice di sicurezza
 
  • MareNero

    MareNero - Numero 0

    MareNero - Numero 0

    26/06/2014

    Macabro, estremo, neo-noir, insolito, lugubre, inquietante, atroce; inediti, esordienti e autori affermati nella rivista che tanto ci mancava. Contaminazione di generi e visioni alterate nel supplemento gratuito di MareeOnline.com... Continua

Sostieni Mareeonline.com



Perchè sostenerci?

Iscriviti alla newsletter di Maree

  • E-Mail:

            



© Copyright 2012-2019 "Maree, i racconti dell'acqua"
Tutti i diritti riservati. Tutti gli articoli possono essere riprodotti con l’unica condizione di mettere in evidenza che il testo riprodotto è tratto da www.mareeonline.com Termini e condizioni

Progettazione: IT Resources
Webmaster: Italy Media Design