Data: 01/02/2014

La crociera delle bucce di banana

    La crociera delle bucce di banana from Cinemaclick on Vimeo.  

Salvo Manzone è il regista del docufilm “La crociera delle bucce di banana” che vi proponiamo questa settimana, primo capitolo di un lavoro di documentazione più ampio, ancora in fase di lavorazione, sulla gestione dei rifiuti in Sicilia. Protagonista della storia è Aimée, anziana signora francese che da 40 anni abita a Stromboli e combatte "la battaglia delle battaglie" quella per una corretta gestione dei rifiuti sulla sua isola, dove le limitazioni del suolo obbligano a trasportare tutto via mare.

Le soluzioni ci sarebbero (il compostaggio, il progetto sperimentale di raccolta “carretta carretta”), ma la politica, in questo caso il politico isolano, come si evince dalla narrazione del documentario, preferisce lasciare tutto com’è, perché "creato il problema rifiuti" si ricevono i finanziamenti. E così Stromboli, diventa il paradigma non solo della Sicilia, ma dell'Italia tutta: emergenza rifiuti, l’assenza di raccolta differenziata, la questione lavoro e la commistione politica-poteri forti. 

Solo grazie a persone come Aimée è possibile perciò cambiare le cose, ricorrendo ad esempio alla raccolta differenziata o al compostaggio domestico, evitando così alla buccia di banana di Stromboli l’assurdo viaggio verso discariche di altre zone, lontano dalla vista e dall’olfatto degli isolani.

Il regista: Salvo Manzone nel 2001 ha fondato Epinoia, associazione di giovani registi per la produzione di documentari, e nel 2008 ha lavorato con Franco Maresco per Io sono Tony Scott.

 

Titolo inglese: Banana peels cruise
Anno: 2012
Durata: 27'
Regista: Salvo Manzone
Autore: Salvo Manzone
Direttore della fotografia: Luca Casavola
Montatore: Salvo Manzone e Gabriele Galligani
Musiche: Pietro Palazzo
Società di produzione: Epinoia

Inserisci il tuo commento

* Nome
* Email
(non verrà pubblicata)
* Commento
* Codice di sicurezza

Digita qui il codice di sicurezza
 
  • MareNero

    MareNero - Numero 0

    MareNero - Numero 0

    26/06/2014

    Macabro, estremo, neo-noir, insolito, lugubre, inquietante, atroce; inediti, esordienti e autori affermati nella rivista che tanto ci mancava. Contaminazione di generi e visioni alterate nel supplemento gratuito di MareeOnline.com... Continua

Sostieni Mareeonline.com



Perchè sostenerci?

Iscriviti alla newsletter di Maree

  • E-Mail:

            



© Copyright 2012-2017 "Maree, i racconti dell'acqua"
Tutti i diritti riservati. Tutti gli articoli possono essere riprodotti con l’unica condizione di mettere in evidenza che il testo riprodotto è tratto da www.mareeonline.com Termini e condizioni

Progettazione: IT Resources
Webmaster: Italy Media Design